Le nostre opere D'arte

Arturarte contemporanea

Presentiamo le Opere di Dario Ghibaudo

 

 

Allestimenti delle opere

Dario Ghibaudo

Dario Ghibaudo è nato a Cuneo, vive e lavora a Milano. Ha partecipato a mostre personali e collettive a partire dal 1990. Ha esposto in Italia a Venezia all’Open 2005, esposizione internazionale di scultura, e a Milano alla Fondazione Arnaldo Pomodoro. All’estero, a Bruxelles, Wisbaden, Darmstadt, Francoforte, Shangai, Yerevan, Buenos Aires. A Cuneo è autore del monumento celebrativo a Giuseppe Peano intitolato Curva di Peano, realizzato nel ‘98. Tra i suoi lavori si ricorda l’Archivio dei nasi d’artista (di Andrea Serrano, Orlans, Arnaldo Pomodoro, Enrico Baj e altri). Il naso è disposto su carta, inserito in una confezione di cartone che lo raccoglie come una scatola di imballaggio. Per l’artista, un naso richiama alla memoria un intero viso, immaginando un intero ritratto dove i tratti somatici vengono ricostruiti mentalmente intorno a un unico dettaglio. L’archivio virtuale, nato nel ‘94, oggi conta 70 esemplari di lavoro. I nasi, una selezione di 15 esemplari, sono stati esposti per la prima e unica volta in Germania nel ‘98. Da ricordare anche il progetto basato sull’impianto illuministico della catalogazione e della registrazione scientifica, il vasto ciclo in continuo accrescimento dal 1990, del Museo di Storia Innaturale, pieno di creature e personaggi fantastici, tutte opere realizzate rigorosamente in materiali sintetici.

Principali mostre recenti:

2013: Saint Germain en Laye. “Le Nouvelles Folies Francaises” al Musés d’Archeologie Nationale2013: Buenos Aires. “Venti regioni per una Italia Venti artisti per una mostra” di Martina Corganti al Centro Cultural Borges2013: Milano. “Miroir” alla Galleria Luisa Delle Piane2012: Spoleto. “50+1 Sculure in città tra memoria 1962 e presente 2012” a Palazzo Comunale e Cappella di San Ponziano

 

Noleggia un'opera

contattaci